Territorio

Pila amplia l’offerta con una nuova telecabina

progetto 2022 telecabina Pila - Cima Couis

Quello di Pila è sicuramente uno dei bike park più conosciuti e longevi d’Italia, famoso per le sue piste di downhill dove avvengono ogni anno importanti competizioni, ma anche per l’infinità di percorsi e varianti, adatti a essere affrontati con ogni tipo di bici, che sia tradizionale o eBike

Ora il resort si arricchisce di nuovi contenuti, e amplia l’offerta, sia per gli sportivi, che per i semplici amanti della natura che vogliono passare una giornata tra le vette della Val d’Aosta. Parliamo della nuova telecabina Pila-Couis che si pone l’obiettivo di cambiare radicalmente la fruibilità della località montana e rendere accessibile uno dei punti panoramici più iconici della Valle come Cima Couis 1 a 2730 m.s.l.

La nuova telecabina migliorerà significativamente l’esperienza sportiva per gli sciatori ed i biker di qualsiasi livello ed età, ma al contempo diventerà una vera e propria attrazione turistica internazionale.

Un concorso ha decretato il progetto vincente

Il progetto vincitore, tramite un bando coordinato dall’Ordine degli Architetti di Bologna e a cui hanno partecipato ben 33 studi di architettura e ingegneria da tutta Europa, è stato realizzato dallo studio di architettura De Carlo – Gualla.

L’oggetto del concorso era la progettazione delle stazioni di valle e di monte della cabinovia con annesso ristorante panoramico. In particolare, la stazione di partenza della Pila-Couis si fonderà con quella di arrivo della Aosta-Pila riqualificando completamente uno dei punti nevralgici del resort.

La stazione di arrivo a monte sulla Cima Couis è caratterizzata da un particolare disegno a stella con le punte orientate verso i diversi 4.000 della Valle d’Aosta e conterrà al suo interno anche un bar-ristorante panoramico. Con una portata di 2.400 persone all’ora alla velocità di sei metri al secondo sarà possibile percorrere la lunghezza totale di 3,8 chilometri e un dislivello di 923 metri in 13 minuti. Attualmente per raggiungere Cima Couis da Pila sono necessari tre impianti e un tempo complessivo di circa 60 minuti. Nel futuro prossimo questa opera renderà possibile raggiungere uno dei punti panoramici più iconici della Valle partendo direttamente dal centro di Aosta.

Il trasporto di passeggeri è previsto in entrambi i sensi di marcia. Per l’impianto è inoltre previsto anche l’esercizio notturno, il che amplia di molto le possibilità offerte dal resort.

Il nuovo impianto in numeri

2400 persone

portata oraria

3800 m

lunghezza totale

923 m

dislivello totale

112

numero veicoli totali

10 posti

capacità singolo veicolo

6,00 m/s

velocità di esercizio

13 min circa

tempo di percorrenza

30

numero totale sostegni di linea

1746 Kw

potenza installata

POST CORRELATI